chi sono
Elisabetta Milan si forma come storica dell’arte e restauratrice di dipinti antichi studiando tra Udine e Venezia, figlia d’arte cresce nello storico laboratorio fondato dal nonno Pietro nel 1928.
15988
page-template-default,page,page-id-15988,bridge-core-2.4.9,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-15389,elementor-page elementor-page-15988

chi sono

ENGLISH | ITALIANO
Elisabetta Milan

Elisabetta Milan si forma come storica dell’arte e restauratrice di dipinti antichi studiando tra Udine e Venezia, figlia d’arte cresce nello storico laboratorio fondato dal nonno Pietro nel 1928.

 

Figura poliedrica si ispira agli artisti rinascimentali, si muove tra la storia dell’arte: come guida d’arte del FVG e di Venezia e la manualità di chi ha vissuto l’arte fin da piccola, fondendo nelle sue opere pittoriche tecniche artistiche legate al patrimonio artigianale del restauro come dorature, patine e pigmenti con l’uso di colori molto brillanti, accesi e tematiche astratte.

Dal 2008 collabora con alcune gallerie negli USA (FLORIDA, TEXAS, CALIFORNIA) ed espone continuativamente in un galleria d’arte a Miami, FL che promuove il suo lavoro.

 

Inserisce nelle sue opere pietre, minerali, sabbie, conchiglie provenienti dalla sua collezione personale o Wunderkammer per sensibilizzare l’uomo al rispetto dell’ambiente e della natura circostante, soprattutto del mare e dell’acqua, elemento primigenio, a cui è intrinsecamente legata, assieme ai colori blu e azzurro.

Dal 2019 è diventata guida snorkeling e del Bioma dell’Area Marina Protetta di Miramare (TS) ed è ancor più convinta che l’arte sia un medium per diffondere valori del rispetto dell’ecosistema marino. Attualmente sta lavorando alla sua mostra personale PLASTIC-OCENE. l’antropizzazione del mare, per cui ha realizzato alcune grandi installazioni.

 

Collabora anche con Fincantieri e Carnival per la realizzazione di dipinti a bordo delle navi da crociera.